martedì, 29 Settembre 2020

Battiato assessore, ma il singolo non crea sviluppo turistico

Per Scuto serve una precisa volontà politica in grado di affrontare le carenze della Sicilia

"Senza nulla togliere allo spessore umano ed alla bontà di intenti di chiunque accetti su di sé il pesante fardello di un assessorato chiave come quello del turismo in Sicilia, sono comunque molto perplesso sul valore che la politica attribuisce ad un settore che dovrebbe essere considerato strategico per l'economia". Così Dario Nicola Scuto interviene sul dibattito lanciato dalle pagine di sicilia.travelnostop.com a proposito della nomina di Franco Battiato ad assessore regionale al Turismo e Spettacolo. "Gli eventi – aggiunge – possono essere di supporto, e certamente lo sono, alla promozione turistica, ma il turismo è fatto di trasporti, infrastrutture, accoglienza, concertazione, tutti settori dove fino ad oggi la politica è stata latitante, svogliata, incapace o negligente a seconda dei casi. No, un singolo soggetto, seppur ben dotato e benintenzionato, non basta a creare sviluppo turistico se non emerge una precisa volontà politica di affrontare le vere carenze dell'intero territorio".

 

 

News Correlate