martedì, 2 Marzo 2021

Fondo perduto di aprile, ora adv puntano il dito contro Agenzia Entrate

La questione dei ristori, e soprattutto dei mancati pagamenti del fondo perduto, continua a far penare le agenzie di viaggio. E’ di oggi infatti la segnalazione di Carlo Cascio della Camiansa Viaggi di Enna che, anche a nome di altri colleghi, denuncia la mancata erogazione del fondo perduto di aprile da parte dell’Agenzia delle Entrate.

“Si parla molto dei ritardi del Mibact – rileva Cascio – ma non capisco perchè questo silenzio sui mancati pagamenti dell’ADE. Sto parlando del fondo perduto che riguarda i mancati introiti di aprile la cui istanza poteva essere presentata entro il 12 agosto. Ebbene, pare che le adv che hanno completato l’istanza entro luglio siano state pagate, mentre noi siamo rimasti a bocca asciutta. Fino a novembre sul sito dell’Agenzia delle Entrate risultava che il pagamento era in elaborazione, ora invece la pratica risulta sospesa. Ad oggi a distanza di moltissimi mesi, siamo stati completamente dimenticati, anche dalle associazioni di categoria e nessuno è in grado di darci delle risposte e quali siano le cause di questa mancata erogazione. L’unica cosa che sappiamo è che sono bloccate causa controlli contabili, non abbiamo altre risposte”.

News Correlate