venerdì, 18 Settembre 2020

Capofaro Salina new entry della rete Relais & Chateaux 

Capofaro di Salina fa il suo ingresso nell’associazione dei Relais & Chateaux, hotel di charme, ristoranti stellati e ville storiche. Un esclusivo club che raccoglie famiglie di tutto il mondo che condividono un senso alto dell’ospitalità, un’impronta di classe personale e la cura amichevole dell’ospite. Una filosofia condivisa dalla famiglia Tasca d’Almerita, nobile casata siciliana che ha unito la secolare vocazione vinicola e agricola a un’offerta di accoglienza basata sul buon vivere.     Capofaro è nato nel 2003 dal desiderio dei Tasca di creare un buen retiro, un’oasi di pace per chi ama la natura, il silenzio, la bellezza e l’immersione in un mare unici e in una terra viva, ricca, produttiva. Capofaro è infatti prima di tutto una tenuta vinicola: le vigne che circondano le 21 suite non sono un elemento decorativo, ma il luogo dove nascono due varianti di Malvasia, vitigno tipico dell’isola, riconosciute e premiate a livello internazionale: Capofaro e Didyme.

All’ombra di un vecchio faro ancora in funzione, il resort è il punto di partenza per esplorare la verdissima Salina e le altre isole delle Eolie. Da provare i piatti del ristorante di Capofaro preparati dal giovane chef Ludovico De Vivo, che trasforma erbe e ortaggi raccolti nella tenuta in piatti ispirati alla grande tradizione gastronomica siciliana.

 

News Correlate