venerdì, 7 Ottobre 2022

Fisascat Cisl denuncia mancata assunzione stagionali all’Hotel Monte Tauro

A Taormina c’è preoccupazione per la situazione della nuova conduzione dell’Hotel Monte Tauro. La Fisascat Cisl ha richiesto una convocazione urgente di Commissione Paritetica per la “mancata riassunzione al momento di alcuni lavoratori stagionali”.

“Chiediamo all’Associazione Albergatori un confronto in Commissione Paritetica con la convocazione dei rappresentanti della Volupta Hotels Italia Srl – dicono Pancrazio Di Leo e Salvatore D’Agostino della Fisascat Cisl Messina -. La cucina al momento non è stata attivata ed in sala il personale è ancora ridotto. Le promesse di riassunzione sinora non hanno trovato riscontro nei fatti”.

Lo scorso 15 marzo infatti era stato firmato un verbale dalla Filcams Cigl e dalla Volupta Italia Srl in cui si sottolineava che “il personale a tempo indeterminato ed in forza con il precedente datore di lavoro all’atto dell’avvio della nuova gestione verrà assunto con le medesime condizioni retributive e normative. Ai suddetti lavoratori verrà applicato il Ccnl Turismo Federalberghi e l’integrativo attualmente vigente per il territorio di Taormina. Si concorda, altresì, che i lavoratori stagionali aventi diritto alla riassunzione e che hanno manifestato formalmente tale interesse alla Volupta Hotels Italia Srl, saranno assunti con contratto a termine stagionale, in funzione delle esigenze tecnico-produttive decise dalla Volupta Hotels Italia Srl, la quale si impegna a garantire i criteri normativi generali in materia e ad attingerli nell’ambito dell’elenco che sarà formalmente comunicato dalla stessa”.

News Correlate