giovedì, 3 Dicembre 2020

Accordo Aeroviaggi e Museo Diffuso 5 Sensi per destagionalizzare

Oggi la destagionalizzazione è realtà a Sciacca grazie ad una sinergia che nasce tra una comunità che ha continuato a lavorare sul racconto di sé stessa e sulla condivisione della propria identità, senza sosta anche in pieno periodo covid, e un imprenditore visionario che sta mostrando il giusto intuito e il coraggio per trasformare la crisi in un’opportunità immensa di sviluppo per la propria impresa, e per il territorio in cui essa insiste. Aeroviaggi, infatti, che aprirà il Torre del Barone anche nella stagione invernale, ha siglato una partnership con il Museo Diffuso dei 5 Sensi che consentirà ai clienti della struttura di Sciaccamare di vivere esperienze autentiche sul territorio.

Per la presidente del Museo Diffuso dei 5 Sensi Viviana Rizzuto, si tratta di “una dimostrazione concreta che quando una comunità si mette in moto per condividere il patrimonio materiale e immateriale del luogo in cui vive, e quindi per generare un’economia sana fondata sulla tutela e valorizzazione della propria identità, le cose cambiano e rapidamente. In pochi mesi di attività, uno dei più grandi imprenditori che abbiamo sul territorio, si accorge di noi e a partire già da gennaio ci saranno turisti nel centro storico di Sciacca per vivere esperienze genuine, autentiche, uniche proprio perché legate al genius loci del nostro territorio. Si tratta di esperienze “del fare”, i viaggiatori infatti  avranno la possibilità di vivere come vive un saccense, fare quello che fa un saccense. Creare il proprio vaso di ceramica, il proprio gioiello di corallo, la propria maschera di cartapesta, trasformare il grano in farina al mulino e la farina in pane cucinando a casa della gente del luogo”.

News Correlate