martedì, 21 Settembre 2021

Il 10 febbraio il Distretto Sud Est Sicilia sarà realtà

"Il sogno di rendere forte e competitiva la Sicilia sudorientale si sta realizzando". Lo ha detto il sindaco di Catania Enzo Bianco commentando la decisione di sottoscrivere il prossimo 10 febbraio nella Sala giunta di Palazzo degli elefanti una convenzione per dar vita al Distretto Sud Est Sicilia, che sarà firmata dai primi cittadini di Catania, Siracusa e Ragusa, dai commissari straordinari delle tre Province e dai rappresentanti delle tre Camere di commercio.
"Il territorio compreso tra Catania, Siracusa e Ragusa – ha spiegato Bianco – è la locomotiva che traina la Sicilia sotto il profilo economico, ha il triplo del tasso di infrastrutturazione della media nazionale e possiede un sistema di porti, aeroporti e collegamenti che deve essere completato ma è già di tutto rispetto. Ma anche sotto il profilo culturale e turistico questa zona è ricchissima, visto che qui è concentrato, solo per fare un esempio, il maggior numero di siti Unesco della Sicilia. Inoltre, il Distretto difenderà con maggior forza il sistema aeroportuale Catania-Comiso perché serve l'intera area. Grazie al Distretto sarà più facile, per esempio, mettere in rete e rendere più competitivi i porti di Riposto, Catania, Augusta, Siracusa e Pozzallo". 
La firma della convenzione sarà preceduta da una missione a Roma, il prossimo 23 gennaio, per incontrare il Ministro della Coesione territoriale, Carlo Trigilia.

 

News Correlate