venerdì, 28 Gennaio 2022

Marsala, in vendita 88 ettari dell’Isola Lunga

E’ nota per per la presenza di famose saline rigeneranti, e per i percorsi “benessere” nel sale oltre che per la lunga spiaggia di sabbia finissima bianca, detta ‘Tahiti’. Conosciuta anche come Isola Grande, l’Isola Lunga è la più estesa delle quattro che compongono la Riserva Naturale dello Stagnone di Marsala.

Storicamente privata, ora una parte è in vendita nel portfolio di Italy Sotheby’s International Realty, marchio di lusso nel settore immobiliare fondato nel 1976 dai mercanti d’arte di Sotheby’s. Si tratta di 88 ettari, all’interno dei quali si trovano degli immobili diruti che possono essere ripristinati, compresivi di un rustico di 20 camere e 20 bagni, come si legge sul sito Balarm.

Fino agli anni ‘60 l’isola era abitata e coltivata. La proprietà l’ha resa nuovamente fruibile ai visitatori, con la possibilità di godere anche delle saline e di percorsi “benessere” unici ed originali (che prevedono l’immersione nelle vasche e il contatto diretto con il fior di sale).

“In vendita ci sono 88 ettari, alcuni adatti per la coltivazione – dice Franca Tasca, l’agente incaricata delle vendita per conto di Italy Sotheby’s International Realty – e in realtà vi si potrebbero impiantare delle vigne, come fatto a Mozia. Un posto d’accoglienza eccezionale, immerso in una macchia mediterranea stupenda, e i tre corpi di case sono situati in tre posizioni molto belle, da ristrutturare. L’importo richiesto è di 10 milioni di euro. Speriamo che vi si realizzi una destinazione d’eccellenza”.

In due mesi circa da cui è in vendita, moltissime sono le richieste di chi è interessato. “Da privati – aggiunge Franca Tasca – che ci vedono il sogno  di andarci a vivere o costruirci una beauty farm, ma anche il mondo alberghiero si è fatto avanti”.

News Correlate