martedì, 20 Aprile 2021

Siracusa, riaprirà in estate la Villa del Tellaro

Mancano ancora fondi per 240 mila euro per completare il restauro

A partire dalla prossima estate la Villa Romana del Tellaro di Siracusa, con il suo tesoro di mosaici, verrà riaperta al pubblico. Il provvedimento è stato deciso al termine della riunione convocata dal presidente della Provincia Regionale di Siracusa, Bruno Marziano, alla quale hanno partecipato l’assessore alla Pianificazione del Territorio, Paolo Uccello; il sovrintendente ai Beni culturali, Mariella Muti; il presidente del Club Unesco di Noto, Antonio Perez. La riunione era stata convocata dal presidente della Provincia, per fare il punto sui lavori alla Villa del Tellaro. Necessitano ancora alcuni fondi per circa 240 mila euro, per la realizzazione della recinzione, dell’illuminazione, dei mezzi espositivi per la fruizione da parte del pubblico e altre opere minori indispensabili ma per Marziano e la Muti “non si può attendere un solo giorno di più del necessario per l’apertura al pubblico”. “Sia Noto – spiega Marziano – che l’intera provincia, specie l’area dichiarata patrimonio dell’umanità da parte dell’Unesco, avrà ora disponibile una risorsa utile non solo ai fini della cultura ma anche del turismo e dello sviluppo economico”.

News Correlate