sabato, 19 Settembre 2020

Turismo verde, un progetto per valorizzare giardini Malta e Sicilia

A Siracusa 4 eventi in 4 diversi siti in due mesi tra fotografia, teatro e danza

Una rete di giardini tra Malta e Sicilia per promuovere la sostenibilità economica ed ambientale attraverso la creazione di circuiti turistici e la promozione tra i maggiori tour operator specializzati nel turismo verde e turismo responsabile. E' questo l'obiettivo del progetto Gardmed, presentato a Siracusa, che coinvolgerà direttamente almeno 15 giardini a Malta e nelle aree eleggibili in Sicilia. Il progetto copre due esigenze importanti: stabilire connessioni tra giardini analoghi situati nelle due isole (networking) e scambiare esperienze e nuovi modelli di gestione per la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale e la creazione del turismo integrato (innovazione).
A Siracusa, il progetto si svilupperà con quattro tappe in altrettanti siti. Si inizia domani, sabato 4 agosto, presso la Villetta Aretusa con la Hot Orchestra jazz, sabato 11 si prosegue con le Latomie dei Cappuccini, con l'evento "il giardino danzante", un mix culturale che comprenderà fotografia, teatro e danza. Nel mese di settembre si svolgeranno gli ultimi due eventi, sabato 1 con "Il cuore di Zorba", una fiaba per bambini messa in scena a Villa Reimann e l'ultimo evento sabato 9, presso il Foro Siracusano dove si terrà l'evento "Estemporanea di pittura".

News Correlate