mercoledì, 19 Maggio 2021

Una settimana allo Zingaro tra arte e natura

5 artisti propongono un viaggio per conoscere, vivere e far vivere la riserva

Un viaggio creativo all'interno della Riserva Naturale Orientata dello Zingaro per ritrovare lo stupore di osservare e rispettare il paesaggio che ci circonda tramite l'interazione tra ambiente e arte. Dal 29 settembre al 6 ottobre, UddU propone e organizza una residenza di 7 giorni per trascorrere giornate a contatto con la natura creando assieme agli artisti presenti una storia grazie alle suggestioni prese dai luoghi.
Attraverso il medium artistico/performativo del teatro, della musica e della danza, 5 artisti propongono un viaggio per conoscere, vivere e far vivere i camminamenti e la natura incontaminata della Riserva.
Durante la permanenza gli ospiti saranno invitati a realizzare, insieme agli artisti, una performance sul viaggio liberamente ispirata al Don Chisciotte della Mancia di Miguel de Cervantes che sarà presentata al pubblico della Riserva l'ultimo giorno di residenza. Previsti laboratori artistici di teatro, danza e musica condotti da Enya Daniela Idda, Kea Tonetti, Manuela Lo Sicco, Sabino Civilleri, Tivitavi Roberto Papini.
Il progetto non è indirizzato solo ad attori e danzatori o musicisti professionisti ma a tutti coloro che condotti da professionisti vogliono fare un'esperienza in cui la natura, il sapere e la creatività convivono sinergicamente.
Il programma prevede pernottamento presso strutture di accoglienza fuori dalla Riserva e bivacco di 1 o 2 notti all'interno delle strutture di accoglienza della Riserva. L'arrivo dei partecipanti è in programma domenica 29 settembre entro le 14. Accoglienza presso Guardia Costiera del porto turistico di Castellammare del Golfo. Per informazioni: cell. 392.3271679 – [email protected]

News Correlate