venerdì, 23 Aprile 2021

Via alla riqualificazione delle Terme di Sciacca

Delibera Cipe avvia potenziamento dell’offerta nell’agrigentino

Si chiama “La terra del benessere” il contratto di programma appena approvato dal Cipe che prevede investimenti per il potenziamento dell’offerta turistica per un importo di 100 milioni di euro nella zona dell’agrigentino. In particolare, è prevista la realizzazione di interventi infrastrutturali di potenziamento ed ammodernamento del complesso delle terme di Sciacca e la programmazione di un pacchetto di servizi consortili, a servizio del programma di sviluppo, per assicurare la sostenibilità a medio e lungo termine del programma. Inoltre, “La terra del benessere” prevede la realizzazione di ben 24 iniziative private che porteranno alla creazione di 9 alberghi, 4 residence turistici, 4 villaggi turistici, 3 case appartamenti per vacanze. Nasceranno anche due strutture per il turismo rurale, un ristorante ed un museo nel Complesso di Santa Margherita. Al progetto sono interessati i comuni di Sciacca, Menfi, Caltabellotta, Cattolica Eraclea, Lampedusa e Siciliana. “Con la delibera Cipe – dice il deputato Giuseppe Marinello – si avvia la realizzazione di un ampio programma che con la riqualificazione del patrimonio alberghiero dell’azienda delle terme di Sciacca, con il completamento del complesso monumentale ‘S. Margherita’, e con le numerose iniziative alberghiere, contribuisce sensibilmente ad avviare il nostro comprensorio ad essere un grande polo turistico”.

News Correlate