martedì, 20 Aprile 2021

Via libera ai fondi per Cammarata Tourism: opportunita anche per le imprese della zona

“Cammarata Tourism” è il progetto che darà vita all’Unità comunale del Distretto Rurale di Qualità Sicani, nel centro ai piedi della catena montuosa dei Sicani. Il Comune di Cammarata ha ricevuto il decreto di finanziamento dell’iniziativa che permetterà di lavorare al potenziamento e alla rigenerazione della filiera culturale e turistica esistente, favorendo la cooperazione tra le diverse imprese e in particolare di quelle operanti nei settori agroalimentari, turistici e culturali.

Le strutture ricettive e di ristorazione, aziende di trasformazione, aziende agricole e agricole multifunzionali, fattorie didattiche e un centro di educazione ambientale, che hanno manifestato la volontà di partecipare alla proposta progettuale, saranno destinatari delle azioni proposte.

Il progetto prevede la realizzazione e l’allestimento di un centro ricreativo e culturale, in spazi sia al chiuso che all’aperto, dove verranno attivati dei laboratori permanenti che daranno la possibilità a visitatori, cittadini e studenti di venire a contatto con le attività che portano alla realizzazione e preparazione delle peculiarità enogastronomiche del territorio, ma anche con quelle naturali che Cammarata offre, dalla conoscenza della sentieristica della riserva di Monte Cammarata e allo studio delle varie specie della flora e della fauna presenti; la realizzazione di un ufficio informazioni, accoglienza e di servizi al turista; il potenziamento e la digitalizzazione degli itinerari turistici locali, che intercetteranno quelli già realizzati: la Magna Via Francigena, il percorso curato dall’Associazione Equituristica San Lorenzo Onlus, realizzato nell’ambito del PAL Sicani 2007/2013, e quello accessibile curato dall’Associazione Arca; oltre che la messa a sistema della segnaletica turistica del DRQ Sicani e della Magna Via Via Francigena.
L’iniziativa verrà realizzata nell’ambito dell’azione 1.1.1. del PAL Sicani, “Vivere e viaggiare nel DRQSicani”, PSR Sicilia 2014-2020.

News Correlate