giovedì, 6 Maggio 2021

Kenobi Club: in un anno 25 mila turisti trasportati a Sharm

Convention al Domina Coral Bay con oltre 160 adv siciliani per celebrare 30 anni di attività

Sono stati circa 25 mila i turisti trasportati da Kenobi a Sharm el Sheikh quest'anno grazie ad una programmazione di voli charter operati dal tour operator catanese che proseguirà sino al 4 novembre prossimo. Il dato è stato annunciato durante la Convention Kenobi a Sharm el Sheikh in occasione dei 30 anni di vita dell'operatore, a cui hanno partecipato poco più di 160 agenti di viaggio siciliani.
La convention arriva a conclusione di un anno non facile in cui Kenobi ha comunque deciso di voler continuare a puntare e a investire su una destinazione, quale Sharm, e particolarmente sul Domina Coral Bay in grado di offrire una offerta turistica diversificata per fasce di età e segmenti d'interesse ma tutte in un equilibrato rapporto qualità/prezzo. 
"In questa convention – ha spiegato Filiberto Manno, titolare di Kenobi – abbiamo voluto privilegiare la partecipazione dei giovani agenti di viaggio proprio per far conoscere un prodotto che offre diverse motivazioni per un soggiorno tutto l'anno. Una offerta commerciale sicura ed affidabile anche grazie al nostro impegno di assicurare il collegamento aereo in maniera certa e senza sorprese".
"Sharm el Sheikh – ha invece  sottolineato David Oddsson, direttore generale del Domina Coral Bay – è una destinazione estremamente sicura e continua a essere scelta prevalentemente da una clientela italiana e russa, nonostante l'atteggiamento di qualche migliaio di facinorosi a Il Cairo che tendono a far apparire l'Egitto una meta poco sicura".
Tra i prossimi impegni di Kenobi l'apertura di un nuovo albergo a Catania con il brand "Art&Jazz Caffè". 

News Correlate