sabato, 19 Giugno 2021

La stazione di Siracusa non chiuderà, Marziano incontra Rogolino di Fs

“La stazione centrale di Siracusa non chiuderà”. É quanto ha affermato Bruno Marziano, assessore regionale all’Istruzione e alla Formazione professionale dopo un confronto con Carmelo Rogolino, della direzione regionale di Ferrovie dello Stato.

“Comprendo le preoccupazione della segretaria della Filt Cgil di Siracusa Vera Uccello e di Pippo Zappulla – ha detto Marziano – ma per quanto riferitomi da Rogolino voglio tranquillizzare le organizzazioni sindacali, gli utenti e i cittadini della provincia poiché non ci sarà alcuna chiusura della stazione ferroviaria di Siracusa, né del tratto ferroviario fino a Catania.
La chiusura temporanea del tratto Bicocca – Siracusa, prevista dal 18 giungo al 10 settembre – ha aggiunto – si è resa necessaria per lo svolgimento di lavori inderogabili che consentiranno il miglioramento e il ritorno alla piena funzionalità della tratta. Comunque, ho ricevuto rassicurazioni da Carmelo Rogolino e la stazione in questi tre mesi continuerà a svolgere la sua funzione e il servizio di trasporto relativo alla tratta ferroviaria continuerà ad essere garantito con i pullman.
La garanzia del mantenimento della stazione – ha concluso – non è solo una assicurazione personale fattami dal rappresentante della direzione regionale di Ferrovie dello Stato ma è anche sancita negli accordi tra la Regione e Rfi. Do la mia disponibilità ad affrontare a livello regionale eventuale problematiche occupazioni che dovessero emergere”.

News Correlate