lunedì, 18 Gennaio 2021

Stretto Messina, Metromare non si ferma

Ciaccia ha assicurato proporoga del servizio di trasporto per tutto il 2013

Assicurata, almeno sino a fine anno, la continuità di 'Metromare dello Stretto', il servizio di trasporto marittimo veloce di passeggeri tra le città di Messina, Reggio Calabria e Villa San Giovanni, la cui scadenza triennale sta per scadere. La rassicurazione è arrivata dal vice ministro Mario Ciaccia nel corso di un incontro a Roma con l'assessore ai Trasporti della Regione Calabria Luigi Fedele insieme al collega siciliano Antonino Bartolotta.
A fronte della ristrettezza dei tempi per bandire nuove gare e, soprattutto, alla luce della mancanza dei finanziamenti necessari per sostenere il servizio espletato da Metromare, è stato deciso che fino alla fine dell'anno in corso verrà varata una proroga affinché si garantisca un periodo di tempo utile per procedere alla pubblicazione di un bando di gara che definisca l'affidamento del servizio per il periodo successivo.
Nel contempo, Ciaccia ha garantito che il governo si è fatto carico di reperire gran parte della somma necessaria e si sta lavorando insieme alle Regioni per individuare la somma mancante dei 4 milioni di euro che diventano necessari per assicurare la sovvenzione del servizio per tutto il 2013.   

 

News Correlate