lunedì, 8 Marzo 2021

Tornano i treni notte per Sicilia e i prezzi volano a +40%

Ritornano dal 14 giugno i treni notte per la Sicilia, ma nel post Covid, con la drastica riduzione dei posti letto sugli Intercity, gli aumenti tariffari arrivano al 40%. I compartimenti cuccette a quattro posti, se non occupati da nuclei familiari, dovranno essere interamente riservati a un unico viaggiatore con aumenti delle tariffe base anche del 40%. Un viaggio sul treno Intercity notte da Palermo a Roma – compartimento cuccette comfort riservato al singolo viaggiatore – arriverà a costare nella nuova tariffa base oltre 156 euro, al netto di offerte economy.

“È ovvio che le disposizioni necessarie per garantire la sicurezza dei viaggiatori pongono a Trenitalia restrizioni – dice Michele Barresi, segretario generale UIltrasporti Messina – ma pur senza addossare colpe al gestore, il risultato resta quello di una forte penalizzazione dell’utenza. Tariffe insostenibili per i siciliani, visto che anche spostarsi di giorno dalla Sicilia a Milano con il Freccia Rossa e i treni Intercity giorno a disposizione costa circa 120 euro per la sola andata. Sia chiaro che il ripristino dei treni a lunga percorrenza dal 14 giugno è un passo fondamentale per la Sicilia – conclude – ma spetta alla politica regionale intervenire con urgenza per trovare giuste interlocuzioni col governo nazionale e soluzioni che possano garantire tariffe accessibili”.

News Correlate