mercoledì, 3 Marzo 2021

Trenitalia attiva customer care in cinque stazione siciliane

Nasce con l’obiettivo di migliorare la qualità del viaggio dei passeggeri che usano il treno il servizio di customer care lanciato da Trenitalia in 34 stazioni italiane. In Sicilia il servizio è presente attraverso cinque i desk informativi nelle stazioni di Palermo Centrale, Palermo Notarbartolo, Palermo Punta Raisi, Messina e Catania, in continuo contatto con le Sale operative regionali.

La novità è stata presentata nella stazione di Palermo Centrale da Silvio Damagini, direttore del Trasporto Regionale di Trenitalia Sicilia, e da Fulvio Bellomo, direttore generale del Dipartimento Infrastruttura Regione Siciliana.

“Tutti i clienti che viaggeranno con noi usufruiranno di questo servizio – ha spiegato Damagini su economysicilia.it -. In Sicilia, più che nel resto d’Italia, i nostri treni sono affollati da pendolari ma soprattutto dai turisti. Questo per noi è un progetto fondamentale perché punta ad avvicinare le persone al treno, a rendere più soddisfatte le persone che già oggi utilizzano il nostro servizio. Abbiamo preso come modello quello che oggi viene utilizzato per le Frecce. Volevamo dunque portare in Sicilia quel quid in più che caratterizza il servizio di Alta velocità. La vera novità poi è lo smart caring con due livelli di informazioni: uno delle linee e l’altro del singolo treno che si deve utilizzare”.

“Quest’anno la Regione Siciliana, purtroppo ultima regione d’Italia, – ha aggiunto Bellomo – ha firmato il contratto di servizio con Trenitalia. Il presidente Musumeci, prima della firma, ha voluto approfondire, insieme all’assessore regionale Marco Falcone, soprattutto la parte relativa alla qualità del servizio offerto agli utenti. L’iniziativa di oggi sicuramente è in linea con quella che sono le aspettative che il Governo regionale ha posto nei rapporti con Trenitalia e rispetto anche ai rapporti con l’utenza”.

 

News Correlate