domenica, 15 dicembre 2019

Trenitalia, Treno del Barocco anche le domeniche di settembre

Percorso in ferrovia di 112 chilometri su un tracciato nato alla fine dell’Ottocento

Visto il successo, anche a settembre continuano le corse del Treno Barocco. L'iniziativa, organizzata da Trenitalia in collaborazione con la Regione Sicilia, le Province di Siracusa e Ragusa e i Comuni di Noto, Scicli, Modica e Ragusa, si ripeterà ogni domenica del mese, fino al 26 settembre. Un viaggio lungo 112 chilometri per scoprire i tesori del Barocco siciliano in modo diverso, su un tracciato nato alla fine dell'Ottocento che attraversa un territorio ricco di scorci panoramici mozzafiato, alla scoperta dei paesaggi del Sud Est siciliano e dell'arte barocca tra Ionio e Mediterraneo. Il Treno del Barocco parte da Siracusa alle 8.45 e rientra nel capoluogo aretuseo alle 18.58. Il convoglio, composto da due automotrici diesel 668 climatizzate, per un totale di 136 posti, ferma a Noto, Scicli, Modica e Ragusa. In ciascuna località è prevista una visita guidata in pullman di circa un'ora curata dai Comuni interessati. Per la prenotazione obbligatoria dei posti è necessario telefonare dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 all'ufficio turistico del Comune di Modica (tel. 0932.759634). L'acquisto dei biglietti, prima della partenza, è previsto solo al Dopolavoro Ferroviario della stazione di Siracusa, al prezzo di 16 euro per gli adulti e 9 euro per i ragazzi.

News Correlate