venerdì, 24 Giugno 2022

Virtu Ferries vuole aumentare i porti di partenza dalla Sicilia

Continua l’impegno di Virtu Ferries, una holding 100% maltese di un gruppo di proprietari di navi a conduzione familiare in servizio dal 1988, per collegare la Sicilia a Malta.

“Nel 2010 abbiamo costruito La Vallette – spiega James Vella, chief operating officer a Siracusanews – un catamarano di 107 metri che trasporta 800 passeggeri e più di 165 autovetture. Due anni fa, poi, abbiamo incrementato le navi con l’arrivo del catamarano M / V Saint John Paul II, che una capacità di 900 passeggeri e 167 auto o 23 veicoli commerciali pesanti”.

Attualmente la compagnia trasporta annualmente su questa rotta oltre 300.000 passeggeri e 70.000 veicoli, e punta a fare sempre di più. “Siamo in continuo contatto con i vari enti e Camere di commercio per migliorare il servizio perché crediamo molto agli scambi tra Malta e Sicilia. Adesso stiamo lavorando per aumentare i porti di partenza verso la Sicilia”, conclude Vella.

News Correlate