martedì, 18 Maggio 2021

Open Forum al via: a Siracusa riflettori accesi anche sul turismo accessibile

E’ Siracusa la prima tappa del ciclo di seminari “Sulle tracce del turismo ritrovato, dal congressuale al religioso”, promosso da Travelexpo, in collaborazione con l’Assessorato regionale al Turismo per osservare l’andamento del settore che si conferma centrale per l’economia dell’Isola.

Nella città aretusea, dove l’appuntamento è in programma a Palazzo Vermexio giovedì 20 luglio, alle 17, l’Open Forum prende le mosse dall’analisi del turismo accessibile. Siracusa infatti è stata individuata tra le quattro città più accessibili d’Italia, al pari di Cremona, Ferrara e Torino, dall’Anmil, l’associazione nazionale mutilati e invalidi del lavoro. Inoltre, Francesco Italia, assessore comunale al turismo, è stato selezionato tra i Magnifici Sette del Turismo siciliano, proprio per l’attenzione posta dalla città a questo segmento. Un riconoscimento attribuito da Travelexpo ai personaggi sia del pubblico che del privato che hanno fatto, o stanno facendo, grande il turismo in Sicilia.

Per l’occasione a Siracusa arriverà Flavia Coccia, coordinatrice del Comitato per la promozione e il sostegno del turismo accessibile istituito presso il MiBACT. Fino ad aprile 2012, Flavia Coccia ha ricoperto il ruolo di Direzione Operativa in ISNART, Istituto Nazionale Ricerche Turistiche, dove è rientrata all’inizio del 2016.

Il seminario prenderà le mosse dalla presentazione del progetto  ” Sicilia e Siracusa Mare per Tutti”. Oggi in Sicilia ci sono 54 spiagge accessibili di cui 19 sono quelle nel territorio di Siracusa e provincia (9 solo a Siracusa), il che dimostra la particolare propensione del territorio verso questo tipo di turismo che coinvolge una fetta consistente di popolazione. L’elenco è stato stilato dall’associazione “Sicilia Turismo per Tutti” che ha implementato il progetto, lanciato nel 2014, al fine di realizzare un’ospitalità ancora più accessibile ed ecosostenibile sull’intero territorio siciliano, perché, come sottolinea Bernadette Lo Bianco, presidente Sicilia Turismo per Tutti, “non basta una sedia o una passerella a trasformare uno stabilimento balneare in una struttura accessibile”.

Al dibattito, moderato da Toti Piscopo, direttore editoriale di Travelnostop.com e patron di Travelexpo, interverranno Francesco Italia, vice sindaco e assessore al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Siracusa; Bernadette Lo Bianco, presidente Sicilia Turismo per Tutti; Flavia Coccia, coordinatrice Comitato Turismo Accessibile del Mibact; Ivanohe Lo Bello, presidente Unioncamere; Vincenzo Asero, docente di Economia dell’Università di Catania; Sebastiano Bongiovanni, presidente Siracusa Turismo; Andrea Corso, presidente ITS Fondazione Archimede; Giuseppe Piccione, presidente Fondazione Siracusa 2750; Giuseppe Rosano, presidente Associazione Noi Albergatori; Irene Pisano, portavoce Kairos e Carlo Castello, Presidente delle guide turistiche di Siracusa.

“Nel cuore di una stagione turistica positiva, anche se non mancano luci e ombre – spiega Toti Piscopo – accendiamo i riflettori sul comparto che gode di una congiuntura favorevole, che ha però necessità di consolidarsi. In questo modo Travelexpo continua il suo percorso di evoluzione da Salone a Borsa globale del turismo, ponendosi come costante sede di confronto e di sviluppo per azioni comuni tra gli operatori pubblici e privati”.

I prossimi appuntamenti già in calendario sono previsti ad Agrigento lunedì 24 luglio e a Palermo mercoledì 26 luglio, secondo il modello degli Open Forum lanciato qualche anno fa da Travelnostop.com. Si tratta dei primi tre incontri di una serie di appuntamenti formativi che accompagneranno Travelexpo verso la ventesima edizione, programmata a Palermo dal 6 all’8 aprile 2018.

News Correlate