venerdì, 23 Ottobre 2020

Barbagallo: studenti scommettono sul turismo

I turisti in Sicilia nel 2016 sarebbero cresciuti del 26% rispetto al 2015. Lo ha detto l’assessore regionale al Turismo, Anthony Barbagallo, riportando i dati ufficiali dell’Osservatorio regionale, nel corso di un incontro-dibattito organizzato dall’Istituto Tecnico Economico statale “Giacchino Russo”, dal titolo “Turismo in Sicilia: attualità e prospettive”, come riporta www.yvii24.it. Trainante rimane il settore balneare, mentre delude quello culturale. Nonostante la Sicilia sia la regione con più siti Unesco, l’ambito culturale è molto in ritardo rispetto alle altre regioni italiane. Tuttavia non manca l’ottimismo rispetto a questo dato: “Superate le criticità del settore culturale – continua Barbagallo – sono convinto che ci saranno grandi margini di crescita per la Sicilia”.

Inoltre, parlando alla platea di giovani studenti, l’assessore ha sottolineato: “ci sono tanti ragazzi che oggi investono nelle scuole turistiche, negli istituti tecnici legati al settore, nei corsi di laurea ad indirizzo specifico. C’è, dunque, una generazione che investe insieme con gli operatori del settore con la parte pubblica dedicata al turismo. I dati del 2016 sono in crescita, ma ci incoraggia questa voglia di fare, quest’entusiasmo dei ragazzi che indirizzano in questo senso i loro studi”.

News Correlate