venerdì, 18 Settembre 2020

Fiba: sì a prolungamento stagione balneare in Sicilia

Si aprirebbero nuove opportunità, a costo zero, per le imprese turistiche locali

Allungare la stagione balneare dagli attuali 5 mesi (1 maggio-30 settembre) a otto mesi  (15 marzo-15 novembre)? Perché no? Alessandro Cilano, Antonello Firullo e Salvo Basile del coordinamento regionale della Fiba Confesercenti esprimono il proprio apprezzamento per la proposta presentata dall'assessore Regionale Territorio e Ambiente Alessandro Aricò qualche giorno fa.  
Del resto, il provvedimento era stato sottoposto all'attenzione dell'assessore proprio dalla Fiba Confesercenti in occasione di un incontro concesso alla categoria, poche settimane dopo il suo insediamento. In questo modo – si legge in una nota della Fiba – si potrebbero aprire nuove e più rosee prospettive per i centinaia di migliaia di operatori siciliani, che da tempo chiedono misure e provvedimenti, a costo zero per la Regione, a sostegno delle imprese turistiche locali.
"Il prolungamento della stagione balneare – Salvatore Curatolo, direttore Confesercenti Sicilia -diventa una misura strategica non solo per creare maggiori opportunità di business per le imprese e le professioni del settore, ma anche per accrescere la competitività della nostra offerta turistica balneare, che da sempre rappresenta tra i principali fattori di richiamo della domanda di turismo in Sicilia".  

 

News Correlate