domenica, 17 Gennaio 2021

Terme di Acireale verso svolta, completati i lavori

Per i prossimi 15 giorni i collaudi nell’impianto. Poi i servizi saranno ripristinati

Le Terme di Acireale riapriranno presto al pubblico. Si sono conclusi infatti gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria eseguiti sulle strutture del complesso di Santa Caterina. Da oggi saranno avviati i collaudi delle varie opere che dureranno all'incirca 15 giorni. Immediatamente dopo si avvierà la fase di ripristino dei servizi attualmente sospesi e delle prestazioni termali convenzionate con il SSN.
Il collegio dei liquidatori era stato costretto a chiudere l'impianto e a sospendere le prestazioni, sulla base di relazioni tecniche del responsabile della sicurezza, a causa dello "stato di degrado sia dal un punto di vista strutturale che tecnico-impiastico".
Nel dettaglio si è provveduto alla manutenzione e alla messa in funzione del sistema di riscaldamento dell'acqua sulfurea; alla sostituzione di interi tratti di tubazioni della linea distribuzione del vapore che, in più tratti, presentava fori e dispersioni; alla sistemazione dei compressori della centrale ad aria compressa e al riparazione del sistema di termostazione di una delle due caldaie danneggiate dalla caduta del controsoffitto.
L'edificio "inalazioni, humages e terapie fisiche" è stato oggetto di ulteriori interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria realizzati in economia, fra i quali: la messa in sicurezza dell'ingresso all'edificio terapie fisiche, il ripristino della pavimentazione del locale spogliatoio dell'edificio terapie fisiche e il risanamento dei frontalini deteriorati delle facciate.

 

News Correlate