sabato, 8 Maggio 2021

Ustica, in un libro antiche ricette locali e contibuti scientifici

Verrà presentato sabato 5 settembre alle 19 nella Sala Conferenze del Centro Area Marina Protetta del Comune di Ustica il libro “Isola di Ustica – La Cucina è Cultura”, primo volume di una collana inedita, nel panorama letterario, relativo alla gastronomia che fornisce, oltre alla sezione tradizionale delle ricette, un corposo e diversificato corollario scientifico, realizzando un’opera multidisciplinare.

Si tratta di un’antologia che raccoglie le antiche ricette delle famiglie usticesi e le ricette della tradizione di due noti chef siciliani Enzo Oliveri, Rosario Picone e della giovane pastry chef usticese Paola Padovani. Chiude il cerchio dell’enogastronomia la selezione di vini siciliani di nicchia in abbinamento curata dall’enologo e presidente DOC Sicilia Gianni Giardina. Alle 120 ricette di 50 famiglie dell’isola raccolte di porta in porta o meglio di cucina in cucina, si affiancano i contributi di professionisti del mondo dell’antropologia, dell’archeologia, della botanica, della biologia marina, della storia, della letteratura, della nutraceutica, dell’archeobotanica, della geologia e della vulcanologia.

Il volume è stato scritto a quattro mani da Anna Russolillo, architetto e giornalista, fondatore e presidente del Villaggio Letterario, e Vittorio Arnò, conoscitore dell’incontaminata perla del Tirreno.

“Siamo partiti – dichiarano gli autori – dall’importanza della cucina, con le sue molteplici e fertili implicazioni, e di quanto la consapevolezza in questo settore contribuisca a costruire e a percepire l’identità di un territorio e di una comunità, per mettere a fuoco il patrimonio materiale e immateriale di questa piccola isola siciliana”.

La presentazione del 5 settembre sarà una prima tappa di dieci appuntamenti in giro per la Sicilia, tra cui Palermo, che ospiteranno, di volta in volta, personalità diverse. A Ustica saranno presenti, oltre agli autori, il sindaco Salvatore Militello, l’assessore comunale alla cultura Beatrice Daidone e il Rettore dell’Università degli Studi di Palermo il professore Fabrizio Micari. Inoltre, verrà proiettato anche un docufilm sulla lenticchia usticese, tratto distintivo della produzione agricola locale a cui seguirà una degustazione dei prodotti tipici dell’isola di Ustica.

News Correlate