Il marchio ‘Terre di Pisa’ si promuove sui voli Ryanair

La Cciaa di Pisa ha stretto un accordo con Ryanair per far ‘volare in Europa il marchio turistico ‘Terre di Pisa’. Sfruttando l’opportunità offerta dall’aeroporto Galilei di Pisa, che Ryanair ha scelto come uno dei principali hub in Italia, la Cciaa “ha pianificato una campagna di co-marketing sul nuovo marchio che parte da oggi sui mercati tedesco, inglese e irlandese con un target potenziale di circa un milione di persone”.

L’accordo prevede la stampa su 8mila carte di imbarco dei voli Ryanair, in uscita dai principali aeroporti del Regno Unito, Irlanda e Germania su Pisa, della destinazione ‘Terre di Pisa’ e in particolare del suo sito internet www.terredipisa.it. L’intesa comprende anche azioni sul versante digitale.
“’Terre di Pisa’ – spiega la Cciaa – è una destinazione turistica che vuole sviluppare una propria identità distintiva nell’ambito dell’offerta toscana: un progetto fortemente voluto dagli imprenditori locali che da anni stanno investendo nell’enoturismo o che chiedono di allungare la permanenza dei turisti in una delle città d’arte più famose del mondo”.

News Correlate