TESTMSL

Costa Diadema, sbarcato caso più grave. Effettuati tamponi ad equipaggio

Sono 5 i membri dell’equipaggio della Costa Diadema, attraccata in porto a Piombino (Livorno), che presentano sintomi da Coronavirus mentre altri 13 restano sospetti con sintomi lievi. É quanto fa sapere il Comune. Nel frattempo i medici dell’Ufficio sanità marittima stanno facendo tamponi a tutto l’equipaggio. Il ministero degli Esteri, intanto, ha già predisposto alcuni voli charter per rimpatriare i membri dell’equipaggio che risulteranno negativi: oggi partirà un aereo per l’Europa dell’Est. Tutti i membri dell’equipaggio, fatta eccezione per circa 170 che dovranno rimanere a bordo per garantire la sicurezza e l’operatività della nave, lasceranno Piombino con degli autobus dedicati seguendo un rigido protocollo di sicurezza.

“La macchina organizzativa – ha commentato Francesco Ferrari, sindaco di Piombino – ha funzionato e in poche ore è stato possibile mettere in sicurezza la nave e cominciare ad accertare lo stato di salute dei passeggeri: per questo voglio ringraziare tutte le istituzioni e i soggetti che hanno contribuito. Piombino ha dimostrato di essere all’altezza della situazione e di questo sono profondamente orgoglioso”.

News Correlate