sabato, 19 Settembre 2020

Scalo Pisa, dipendente eroe salva aereo

Il velivolo della Carpatair perdeva carburante durante fase rullaggio

Antonio Gentilini, caposquadra airside, lo scorso febbraio fu multato e sospeso dalla Sat, società di gestione dell'aeroporto di Pisa, per un incidente sulla pista. Oggi, però, è stato eroe per un giorno. Stamani, infatti, insieme ad un suo collega  ha scongiurato una possibile tragedia. Gentilini, infatti, si è accorto che un aereo in partenza stava perdendo carburante in fase di decollo. A renderlo noto la Cisl riferendo quanto è accaduto stamani a un velivolo della compagnia romena Carpatair. Durante il rullaggio Gentilini e il collega si sono accorti della presenza di uno strano liquido sotto l'aeromobile e hanno capito che si trattava di carburante fuoriuscito dal motore. “I due – prosegue la Cisl – hanno avvisato la torre di controllo e il decollo è stato bloccato: la pista è stata chiusa per circa 2 ore e i passeggeri, scesi nel frattempo e compreso quanto accaduto, sono corsi a ringraziare e abbracciare i 2 dipendenti Sat che hanno fermato appena in tempo il velivolo”. Uno dei due, dice Gianluca Federici, segretario provinciale di Cisl, è proprio Gentilini, “per il quale in passato l'azienda aveva assunto un atteggiamento sin troppo rigido”.

 

News Correlate