mercoledì, 27 Gennaio 2021

Sull’Isola d’Elba per la Festa dell’Uva

Dal 2 al 4 ottobre musica, spettacolo conferenze e tanto vino

Dal 2 al 4 ottobre 2009 a Capoliveri, sull’isola d’Elba, torna la Festa dell’Uva. Una tradizione che si rinnova e si arricchisce, e che porta gli appassionati di enologia e gli amanti del buon bere a ritrovarsi in un clima gioioso. Venerdì 2 ottobre alle 21 la Festa dell’Uva inizia con lo svolgimento delle gare tra i 4 Rioni di Capoliveri. Si può assistere alla corsa dei tinelli, alla gara di pigiatura dell’uva nelle gabbie, alla disfida del grappolo d’uva e alla corsa delle botti. A seguire musica, e naturalmente degustazione di vini e di prodotti tipici. Sabato 3 ottobre alle 18 presso la sala Consiliare del comune di Capoliveri si tiene la conferenza “Il vino: alimento e salute”, alla presenza di esperti del campo scientifico e sommelier di fama, oltre al gastronomo della rivista L’Espresso, Leonardo Romanelli. Alle 19 si aprono gli stand enogastronomici, con la partecipazione dei produttori vinicoli elbani, e musica e balli in piazza. Domenica 4 ottobre alle 10 il “Bacco” lascia il Fosso (vincitore della scorsa edizione) e torna in piazza Matteotti e alle 12 si esibisce al suo cospetto la banda musicale del paese. Nel pomeriggio i Rioni sfilano, si balla in piazza e alle 19 vengono assegnati il “Trofeo Bacco” e il premio “Piatto Slow Food Isola d’Elba”. Alle 19.30, come massima celebrazione della vittoria, il Bacco viene portato all’interno del rione che ha conquistato il titolo 2009, e si continua a festeggiare tra canti e balli.

News Correlate