giovedì, 22 Aprile 2021

Nel senese alberghi al posto delle miniere

Accordo con l’Eni per recuperare la zona di Abbadia San Salvatore

L’Eni e il comune di Abbadia San Salvatore hanno siglato un accordo per il recupero delle locali ex miniere di mercurio: alberghi, strutture ricettive e artigianali al posto delle ex fabbriche dedicate alla lavorazione del cinabro. L’operazione, dal costo di oltre 18 milioni di euro, prevede la bonifica di un’area di sette ettari e interessa complessivamente 65 immobili. Grazie all’accordo tra Eni e gli enti locali, la miniera e le strutture ad essa collegate non saranno rase al suolo, ma gli immobili saranno conservati, preservando il patrimonio storico-culturale che rimarrà a disposizione del Comune di Abbadia, potendo così contare su un notevole patrimonio immobiliare ed una vasta area verde da destinare allo sviluppo del territorio e del turismo locale.

News Correlate