mercoledì, 27 Gennaio 2021

Autostrada Tirrenica, Nencini: soldi in arrivo da ‘Sblocca Italia’

“L'autostrada Tirrenica si farà grazie ai soldi del decreto 'Sblocca Italia'”. È quanto ha affermato Riccardo Nencini Parola, viceministro delle Infrastrutture.
"Ho parlato con il ministro Lupi ed è in piedi l'ipotesi di utilizzare il decreto 'Sblocca Italia' per trovare i soldi che mancano al completamento del Corridoio Tirrenico. Il mio obiettivo è mirato affinché il governo rispetti gli impegni presi", ha aggiunto ricordando che per il completamento dell'autostrada servono 270 milioni di euro. Il tratto ancora da realizzare è la parte più significativa dell'autostrada, quello che va da Cecina nord fino a Tarquinia, compresa la parte a sud di Grosseto sulla quale resta l'opposizione delle popolazioni locali.
"Le dinamiche del nuovo tracciato della Tirrenica devono essere studiate bene – osserva Emilio Bonifazi, sindaco di Grosseto – servono accorgimenti a Grosseto e Orbetello e soprattutto dovremo ancora discutere del pedaggio. Sicuramente diremo no ad un progetto che non prevede le complanari".
L'ipotesi che accoglie il favore anche della Rete dei comitati per la difesa del territorio è quella che prevede un ampliamento del tracciato esistente e soprattutto dare la possibilità alla popolazione locale di poter usufruire la nuova autostrada senza il pagamento del pedaggio.

News Correlate