mercoledì, 23 Giugno 2021

L’Hotel BellaVista riapre il 28 maggio con un’iniziativa unica in compagnia di Gustav Thöni

L’Hotel BellaVista, in stile art nouveau e recentemente rinnovato, ai piedi del ‘Re Ortles’ in Val Venosta, in Alto Adige, riapre il 28 maggio e promette la vacanza di primavera in montagna ideale. L’hotel, della famiglia Thöni, è posizionato alla partenza del comprensorio sciistico estivo del ghiacciaio dello Stelvio , in secondo luogo, questa famiglia ha una grande passione per lo sci; Gustav Thöni è stato il miglior sciatore del mondo per un intero decennio negli anni settanta e oggi è il capo anziano dell’hotel BellaVista che con tutta la sua famiglia ha sfruttato al meglio la chiusura forzata pandemica per rendere l’interno del loro hotel in stile Belle Époque Alpina ancora più elegante e accogliente. Un salto indietro nel tempo per gli ospiti dell’Hotel BellaVista; in un istante ci si ritrova al periodo d’oro del turismo alpino attorno al 1900, ma con il comfort all’avanguardia del 2021.
La proposta: si parte all’alba quando la neve è perfetta, si scia con Gustav Thöni circondati dalle imponenti montagne; a ovest dal Bernina, l’unica cima di 4mila metri delle Alpi orientali, a est dalla Marmolada, la regina delle Dolomiti e poi, abbastanza vicino quasi da poterlo toccare, l’Ortles. Non solo sci, ma anche escursioni e trekking. Petra, figlia di Gustav Thöni e junior chef all’Hotel BellaVista, assieme a suo marito Stephan sono felici di accompagnare i loro ospiti nell’assalto alla vetta di inizio estate al Piz Umbrail.

News Correlate