mercoledì, 29 Settembre 2021

Il Muse di Trento superata quota 200.000 visitatori

Il Muse, Museo delle Scienze di Trento, a 5 mesi dall'apertura ha superato la quota dei 200.000 visitatori paganti. Tra i visitatori di questi primi cinque mesi, il 65% provengono da fuori provincia (principalmente da Veneto, Lombardia ed Emilia), il 19% dalla provincia di Trento, il 13% dal capoluogo e non manca chi è venuto dall'estero (principalmente Germania e Svizzera).
I dati parlano di una notevole attrazione del museo sugli ‘escursionisti’ – ossia le persone che effettuano una gita di un giorno senza pernottare – e sui turisti. I primi sono stati in media il 50% dei visitatori, con una punta nel mese di ottobre del 70%. I secondi, che nei mesi estivi hanno soggiornato in zona mediamente una settimana, nei mesi autunnali hanno puntato invece sul weekend.
I risultati di un'indagine condotta su un campione di oltre 600 visitatori – aggiornata a fine novembre – testimonia un interesse specifico nei confronti del museo; l'incidenza della visita al Muse sulla motivazione per la quale i turisti hanno scelto di recarsi in Trentino, risulta infatti circa del 65%. Il Museo resterà aperto per le festività ad esclusione dei giorni di Natale e Capodanno.

News Correlate