mercoledì, 19 Gennaio 2022

Merano, al Touriseum la mostra ‘Turismo e guerra’

Il Touriseum ospita la nuova mostra temporanea ‘Turismo e guerra’ con particolare riferimento alla Prima Guerra Mondiale. L’esposizione è stata inaugurata il 31 marzo 2015, e si potrà visitare fino al 15 novembre di quest’anno.

Gli anni precedenti al 1914 rappresentarono per il Tirolo un periodo di splendore: il turismo fioriva, il numero degli ospiti era in costante ascesa e sembrava che questa crescita fosse inarrestabile. La fermò invece l’irrompere della Prima Guerra Mondiale. I paesaggi da fiaba del turismo divennero così la scenografia del fronte, le località di cura, come Merano, furono trasformate in ospedali militari. Molti albergatori con esercizi ricettivi sulla linea di tiro videro distrutto in un attimo ciò che avevano faticosamente costruito in decenni.   

Ma la catastrofe bellica portò anche novità di cui, più tardi, approfittò la branca turistica. La tecnologia degli impianti di risalita fece passi da gigante in ambito bellico. Al termine del conflitto, pionieri come Luis Zuegg poterono impiegare le esperienze acquisite in guerra nella progettazione di impianti di risalita ad uso civile. Anche lo sci alpino vide la propria prima diffusione sui campi di battaglia in montagna. Diverse simili attrazioni videro la luce proprio tra il 1914 e il 1918.    

News Correlate