giovedì, 15 Aprile 2021

La Guida Michelin premia i ristoranti altoatesini

Con dodici nuove stelle l’Alto Adige ha più locali di eccellenza d’Europa

“I nostri slogan sull’Alto Adige di qualità e sulla meta turistica di eccellenza trovano conferma”. Così l’assessore provinciale al Turismo, Thomas Widmann, commenta il successo della cucina altoatesina nella nuova Guida Michelin, dove i ristoranti locali hanno raddoppiato le stelle rispetto all’anno scorso. Infatti, dalle 6 stelle del 2005 nella rinomata Guida Michelin, i ristoranti altoatesini hanno fatto un gran balzo fino a conquistarne 12 quest’anno. L’assessore si complimenta con tutti gli staff dei ristoranti premiati, “che incrementano con la loro creatività la considerazione dell’ospite verso la cucina locale”. Per l’Alto Adige, che punta ad offrire standard qualitativi molto alti in tutti i settori dell’industria alberghiera e ricreativa, il riconoscimento della Guida Michelin ha un valore fondamentale. “Con le nuove 12 stelle, l’Alto Adige presenta la maggiore densità di locali di eccellenza di tutta Europa”, conclude Widmann.

News Correlate