venerdì, 23 Aprile 2021

Nuovo accordo tra la Juventus e il Trentino

La collaborazione si allarga alla enogastronomia d’eccellenza

Nuovo accordo tra la Juventus e la regione. L’amministratore delegato della squadra bianconera Jean-Claude Blanc ha annunciato che la collaborazione si allarga alle realtà enogastronomiche d’eccellenza. “Chi mangia bene calcia meglio – ha detto Blanc – . E’ un onore per noi essere gli ambasciatori in Italia e nel mondo dei prodotti di qualità dell’enogastronomia del Trentino”. Fino ad ora la Juventus era stata protagonista nel ritiro di Pinzolo, in Val Rendena ed il Trentino turistico negli appuntamenti di spicco della società di Torino. Già da questo campionato il nuovo accordo riguarda in maniera diretta anche Melinda (mele della Val di Non), S. Orsola (piccoli frutti), Trentingrana (formaggio di grande qualità) e Trentodoc (Spumante metodo classico), prodotti alimentari che entreranno nell’alimentazione dei giocatori di Ranieri, oltre ad essere promossi nei momenti ufficiali che coinvolgono la società bianconera di Torino.

News Correlate