La ski area Alpe Lusia/San Pellegrino in versione ‘formato famiglia’

La ski area Alpe Lusia/San Pellegrino, comprensorio sciistico della Val di Fassa, è la meta ideale per trascorrere giorni di divertimento e relax family-friendly con tanti servizi e mille proposte rivolte proprio ai bambini.

All’Alpe Lusia, presso lo Chalet Valbona, c’è il parco giochi Lusialand raggiungibile in cabinovia e ricco di giochi sulla neve per tutte le età, oltre ad avere una sala interna dove lasciare i bambini in mani sicure. Sempre all’Alpe Lusia, si trovano un campo scuola per i primi passi sugli sci e due mini boardercross, uno sulla pista Le Cune e l’altro sulla pista Fiamme Oro 2, formati da una serie di cunette, curve paraboliche e animali di legno nascosti nel bosco.

Falcade e Passo San Pellegrino sono il regno di Blanco, simpatica mascotte che accompagna i bambini in un vero e proprio progetto ludico-educativo dalla scoperta della neve alle lezioni sugli sci con i maestri. Ci sono due campi scuola al Passo San Pellegrino con lunghi tappeti mobili, percorsi ad ostacoli, coni, archi, e uno a Le Buse, raggiungibile in cabinovia da Falcade, con annesso il parco giochi Falcaland. Completano l’offerta 2 mini boardercross con curve, salti, gobbe e archi per mettere alla prova abilità e capacità tecniche e due tracciati cronometrati lungo i quali sfidare sé stessi e gli amici in una avvincente gara contro il tempo.
Infine, vicino allo Chalet Cima Uomo, direttamente sulle piste del Passo San Pellegrino, si trova il parco giochi Kid’s Paradise, con una zona esterna e una sala riscaldata di 100 mq.

Tante le opportunità anche per chi non ama sciare. Passeggiando a piedi o con le racchette da neve si può andare alla scoperta del lato più tranquillo e affascinante della montagna d’inverno. Molto amate dai bambini sono le discese in slittino o snowtubing e le gite in slitta trainata dai cavalli verso l’affascinante conca di Fuciade, mentre per chi preferisce il pattinaggio su ghiaccio a ritmo di musica il posto giusto è la piana di Falcade.
Sia nei rifugi a bordo pista che nei ristoranti in centro paese, le ricette della tradizione, simbiosi perfetta tra specialità venete e trentine, vengono sapientemente rivisitate dando vita a piatti dai sapori unici a base di formaggi, funghi, polenta, carne e selvaggina locale, oltre a saporite zuppe, canederli, dolci fatti in casa e grappe dai mille profumi. www.alpelusiasanpellegrino.it

News Correlate