lunedì, 25 Ottobre 2021

Riaprire la strada che collega Norcia a Castelluccio, inagibile per il sisma

La presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, ha detto che la riapertura della strada che da Norcia va a Castelluccio, resa inagibile dal terremoto, è una priorità da attuare prima dell’estate, per consentire ai turisti di ammirare la fiorita. Come ha sottolineato anche dall’assessore regionale alle Infrastrutture, Giuseppe Chianella, “riaprire la strada per la piana di Castelluccio è operazione particolarmente difficile ma possibile, in tempi non lunghi”.

Nella prima fase – è stato inoltre spiegato, il transito sarà consentito solo a mezzi di emergenza, agricoltori e allevatori, mentre entro l’estate ci sarà la riapertura per tutti. L’assessore Fabio Paparelli ha invece annunciato che “si stanno preparando offerte turistiche speciali per consentire il ritorno a Castelluccio in vista della fioritura”.

News Correlate