venerdì, 30 Ottobre 2020

Quattromila utenti in due mesi per Freccialink Perugia-Firenze

Sono stati oltre 4mila i passeggeri che, nell’arco di due mesi, hanno utilizzato il servizio Freccialink di Trenitalia, il bus che parte dalla stazione di Perugia per arrivare a quella di Firenze. I dati sono stati diffusi da Gianfranco Battisti, direttore Divisione lunga percorrenza e Alta velocità della società.

Quattro al giorno i Freccialink a servizio della città, 2 corse in partenza e 2 corse in arrivo. Le due corse da Perugia partono alle 7.35 e 15.35 dal piazzale antistante la stazione ferroviaria di Fontivegge, con speciali bus a 16 posti con i colori e il logo di Trenitalia, diretti a Firenze Santa Maria Novella, dove i viaggiatori sono accolti e assistiti dal personale dell’azienda e accompagnati al Frecciarossa con destinazione Bologna e Milano e al Frecciargento per Padova e Venezia. Gli arrivi a Perugia, sempre con Freccialink, avvengono alle 12.20 e alle 21.20, con provenienze da Torino, Milano e Bologna con il Frecciarossa e da Padova e Venezia con il Frecciargento.

Riguardo al piano strategico per il turismo Battisti ha sostenuto che “c’è un ruolo importante del Ministero dei Trasporti anche per aumentare la delocalizzazione e favorire i collegamenti verso le destinazioni minori non solo attraverso il treno, perché sempre più si deve ragionare in una logica di integrazione modale. Un qualcosa stiamo facendo noi di Ferrovie da subito”.

News Correlate