Coronavirus svuota gli hotel pure in VdA: in pochi giorni presenze precipitate

Anche gli alberghi della Valle d’Aosta si stanno svuotando nonostante la regione sia ancora indenne da coronavirus. L’allarme è stato lanciato da Filippo Gerard, presidente dell’associazione degli albergatori valdostani-Federalberghi. “La situazione per le strutture turistico-ricettive valdostane sta diventando veramente preoccupante – spiega – Nel giro di pochissimi giorni si sono di fatto svuotate le nostre strutture, sono precipitate le presenze e i fatturati mettendo in archivio una stagione invernale che si stava prospettando positiva e lasciando spazio solo alla preoccupazione”.

News Correlate