Con ‘NaturaValp’ attenzione al turismo sostenibile

L’obiettivo è sviluppare interazioni tra turista e popolazione locale

'NaturaValp', associazione attiva dal mese di giugno nel comprensorio che comprende i comuni di Bionaz, Oyace e Valpelline, punta a promuovere  turismo sostenibile nella Valpelline.
Il manifesto della neonata associazione spiega che gli aderenti intendono “trovare il turista che apprezza il nostro territorio caratterizzato da sentieri, ghiacciai, prati, laghi, foreste, distese di rocce e pietre, ma soprattutto vissuto da gente di montagna autentica e in grado di trasmettere dei valori giusti e spesso dimenticati altrove”.
Tra i principi e i metodi lavoro per sviluppare la propria attività l'associazione segnala come basilari “l'autonomia decisionale della popolazione locale inerente alle scelte legate allo sviluppo turistico, la tutela dell'ambiente e delle tradizioni, l'incentivazione delle interazioni tra turista e popolazione locale e l'utilizzo di prodotti artigianali e alimentari locali”. 

 

News Correlate