martedì, 20 Aprile 2021

Un unico ente regionale per l’accoglienza entro 2009

Approvato il ddl che proroga fino ad allora i cda delle 11 Aiat attive

Entro il 31 dicembre 2009 la Regione si doterà di una nuova organizzazione turistica che sarà incardinata su un unico Ufficio regionale del Turismo, ovvero un unico ente regionale di informazione e accoglienza turistica. Il consiglio regionale ha infatti approvato all’unanimità un disegno di legge che proroga fino a non oltre il 31 dicembre 2009, i consigli di amministrazione delle 11 Aiat attive sul territorio valdostano in scadenza fra qualche giorno. "Non necessariamente – ha spiegato il relatore, Salvatore Agostino – per la riforma si deve attendere quella data che può avvenire in anticipo rispetto alla fine 2009”. L’assessore al turismo, Aurelio Marguerettaz ha ipotizzato la possibilità che la giunta licenzi il ddl entro il mese di giugno dopo un confronto con tutti i soggetti interessati. Secondo quanto ha anticipato il relatore della legge saranno comunque garantiti gli attuali 11 presidi territoriali che fungeranno da centri di accoglienza

News Correlate