lunedì, 28 Settembre 2020

VdA, Da Giunta ok a categoria ‘Turismo in Confcommercio

La Giunta regionale della Valle d’Aosta ha dato il via libera alla nascita in Confcommercio della categoria ‘Turismo’ dove confluiranno i circa 400 iscritti nelle diverse categorie attive nel comparto della ricettività turistica, dell’accoglienza e della ristorazione.

“Vogliamo – sottolinea Graziano Dominidiato, presidente di Confcommercio VdA – creare un punto di aggregazione per le imprese e le professioni turistiche e creare così un interlocutore unico che si rapporti con capacità propositiva con gli interlocutori politici regionali e gli amministratori locali per individuare nuove obiettivi in grado di rilanciare la nostra economia ed il settore turistico”. L’obiettivo è creare a livello regionale un sistema di sinergie capace di riaffermare l’importanza strategica del settore e al tempo stesso valorizzare le imprese.
“Il ramo del Turismo in Confcommercio Vda – aggiunge Dominidiato – è nato con l’obiettivo concreto e ambizioso di elaborare un Piano strategico per il turismo valdostano che sarà presentato nel corso di un seminario per sottoporlo all’analisi e alle valutazioni degli operatori. In un momento che pare positivo per il turismo valdostano si vuole operare per consolidare i risultati e, soprattutto, affrontare i nodi del settore e da subito chiediamo che vengano creati cinque poli di eccellenza: gastronomia ed enologia, montagna e sport, ecoturismo, turismo dell’artigianato e del lusso, turismo urbano e notturno; la realizzazione di un piano regionale per estendere il Wi-Fi gratuito a tutti i luoghi più frequentati”.

News Correlate