lunedì, 25 Gennaio 2021

Ad Aosta i capolavori di Warhol

Fino all’11 marzo al Centro Saint-Benin in mostra opere del genio della Pop Art

Il Centro Saint-Benin di Aosta fino all'11 marzo ospita la mostra ‘Dall'apparenza alla trascendenza', dedicata all'opera del genio della Pop Art Andy Warhol. L'esposizione, visitabile tutti i giorni dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18,30, intende porre l'accento sulle opere che rappresentano la parte intima della riflessione di Warhol, quella esteticamente più vicina alle sue radici europee. Il percorso si snoda tra oltre 70 opere eseguite dall'artista tra il 1957 e il 1987. Si tratta di pezzi unici, serigrafie, grafiche, multipli e memorabilia, provenienti da 23 prestigiose collezioni, selezionati in modo tale da documentare l'intero percorso artistico dell'autore. Tra le opere in mostra spiccano i ritratti dei personaggi in vista degli anni '60 e '70, da Mao Zedong a Marilyn Monroe, da Mick Jagger a Liza Minelli, oltre ad uno degli autoritratti dell'autore stesso. Andy Warhol è stato uno degli artisti più influenti del XX secolo. Il suo talento si è espresso in molteplici direzioni, dalla pittura al cinema, dalla musica alla fotografia fino alla scultura, e ovviamente nelle arti pittoriche. In campo musicale è stato lo scopritore dei ‘Velvet Underground' di Lou Reed, finanziando il loro primo disco e disegnando la copertina, poi diventata oggetto di culto, che raffigurava una banana gialla su sfondo bianco.

News Correlate