sabato, 26 Settembre 2020

A Saint Vincent la 1^ Biennale d’arte europea

Rollandin: occasione che può fungere da traino turistico

Il prossimo autunno la Valle d'Aosta ospiterà, a Saint-Vincent, un Premio biennale di arte europea. Alla 1^ edizione parteciperanno 54 giovani artisti selezionati dai direttori delle più importanti Accademie di Belle Arti europee.
L'evento, organizzato dall'associazione 'InSaintVincent' su proposta di Paolo Levi, critico d'arte, giornalista e saggista, ha visto un investimento di 500 mila euro messi a disposizione dall'Amministrazione regionale e dal Casinò de la Vallee.
“L'obiettivo – spiega Augusto Rollandin, presidente della Regione – è di rinnovare il prestigio e riportare all'attenzione internazionale il nome di Saint-Vincent così come è stato tra gli anni '50 e '70 con il Premio nazionale d'Arte Saint-Vincent, agendo in un ambito, quello della cultura e dell'arte, che può fungere da traino anche turistico”. 

News Correlate