venerdì, 19 Luglio 2024

Federalberghi Garda Veneto, il Gruppo d’acquisto per l’energia è accreditato da ARERA

Si è svolta la conferenza stampa di presentazione del new branding dello storico gruppo di acquisto per l’energia di Federalberghi Garda Veneto per il tramite della sua partecipata Ugav Servizi srl – oggi TheGroup / Light, Natural Gas & Green Opportunities – e dell’ottenimento dell’accreditamento ufficiale alle linee guida di ARERA, l’Ente nazionale regolatorie dell’energia e del suo mercato.
“Abbiamo presentato questo importante risultato attraverso la conferenza stampa che ha avuto luogo nella splendida cornice del Grand Hotel Terme di Sirmione. Il Gruppo ha ottenuto l’accreditamento ufficiale alle linee guida di ARERA dopo un percorso di miglioramento e in parte di trasformazione, che ci ha definitivamente portato nell’olimpo dei gruppi d’acquisto dell’energia in Italia, oggi.
Dopo una serie di verifiche e senza alcuna richiesta di chiarimento, questo grazie alla recente opera di aggiornamento normativo compiuta dall’Avv. Flavio Tommasini, al supporto operativo del partner Energy Working e della nostra Commissione permanente dell’Energia, l’ARERA ci ha inserito nell’elenco dei soggetti che rispettano volontariamente tutti i requisiti tecnici indicati, ma anche di servizio, nonché assistenza al cliente”, dicono dall’associazione.
È il primo e unico gruppo d’acquisto per l’energia accreditato ARERA non solo in tutto il sistema Federalberghi nazionale, ma anche in quelli di Confcommercio nazionale, Confartigianato, Confesercenti e Apindustria. Insieme a noi e tra tutte le categorie solo AssoLombarda, per dimensioni e rappresentatività l’associazione più importante di tutto il Sistema Confindustria.
A partire da novembre 2019, la Federalberghi Garda Veneto, per il mezzo della sua società Ugav servizi srl, ha intrapreso un percorso fortemente voluto e condiviso, nel riconsiderare l’impostazione, la convenienza e la tutela dell’importante servizio del gruppo d’acquisto per l’energia elettrica e gas, una realtà consolidata dal 2013 e che raggruppa oggi 201 aziende aderenti.
Oggi THE GROUP è accreditato dall’ Arera perché rispetta e garantisce le linee guida e i requisiti
dell’Ente nazionale che regola l’Energia. Tali requisiti sono:
 IMPARZIALITÀ e INDIPENDENZA dai venditori;
 massima ASSISTENZA telefonica e/o on-line ai propri aderenti;
 TUTELA degli aderenti nelle eventuali problematiche e negli adempimenti necessari;
 ASSISTENZA INFORMATIVA telefonica e /o online.
“Questo è un momento storico non solo per la nostra Associazione, per il tramite della sua partecipata Ugav Servizi – sottolinea il presidente di Federalberghi Garda Veneto Ivan De Beni – per il comparto turistico del lago di Garda tutto e a tutta la sua filiera. Oggi l’imprenditoria sta dando un importante segnale: l’unione fa la forza e questo gruppo d’acquisto per l’energia lo ha dimostrato e lo dimostra. Ha fatto forza sulla sponda veneta e ora si aggiunge una parte di quella lombarda. Del resto per il turista il Garda non è un lago diviso in tre distinte Regioni, ma un’unica destinazione ed è così che dovrebbe essere”.
“Oggi come CARS stiamo dimostrando non solo la collaborazione fruttuosa che da anni si è instaurata tra la nostra Associazione e il Comune di Sirmione – afferma Marco Merlo, presidente del Consorzio Albergatori e Ristoratori Sirmione – ma soprattutto tra noi e altre realtà, nell’ottica di collaborare e dare lustro al nostro territorio. Da uno scambio di riflessioni fatto qualche mese fa sui temi dell’energia, siamo arrivati oggi a questa collaborazione con Federalberghi Garda Veneto per il tramite di Ugav. Ne siamo molto orgogliosi, anche perché la contemporaneità rende necessario essere sempre più oculati ed efficienti per far fronte alle sfide quotidiane che accomunano gli
imprenditori turistici sul lago di Garda. Credo che queto sia solo il primo passo di una proficua collaborazione”.
Gli fanno eco la DG delle Terme di Sirmione Margherita De Angeli e i rappresentanti del Comune di Sirmione intervenuti alla conferenza stampa: la sindaca Luisa Lavelli e il vicesindaco e assessore al Turismo Mauro Carrozza, i quali hanno sottolineato gli obbiettivi comuni che legano le diverse realtà coinvolte oggi.
“Mi fa molto piacere – ha esordito la sindaca Luisa Lavelli – vedere oggi come il settore turistico stia cominciando a lavorare con meno settorialismi, mettendo insieme gli interessi comuni in modo che tutti possano goderne i frutti. Come Ente pubblico noi abbiamo il dovere di tutelare e promuovere il territorio perché sia scelto come destinazione, a voi invece quello di renderlo indimenticabile con la cura del soggiorno di ogni singolo turista”.
“È un momento storico per le imprese e per gli imprenditori – ha rimarcato il vicesindaco Mauro Carrozza – soprattutto in questo momento storico, dove sia il fattore energetico che i flussi turistici sono così variabili, imprevedibili e a tratti paradossali. Oggi occorre ripensare come fare impresa e generare investimenti per creare qualità e guardare al futuro”!.
Sempre nell’obiettivo di offrire azioni concrete di contenimento e razionalizzazione dei costi delle forniture di gas e energia elettrica, assieme allo storico partner Energy Working si è rivista la pluriennale Convenzione con l’obiettivo di migliorare il sevizio per tutela e competitività, consulenza e assistenza all’associato.
“Collaboriamo con Federalberghi Garda Veneto e la sua partecipata Ugav Servizi srl da più di 10 anni – fa sapere Alberto Montresor, CEO di Energy Working – segno che la sinergia sta funzionando e nel tempo il gruppo è cresciuto, facendo entrare nuovi aderenti e sfondando oggi la quota dei 200 iscritti. Non solo: il gruppo è appetibile oggi anche per il fornitore stesso, grazie alla modalità dell’asta telematica per l’assegnazione della gara e sulla garanzia che vengano seguite tutte le normative dettate dall’Autorità in materia di energia”.
Energy Working inoltre, anche per supportare la continua crescita del Gruppo, ha recentemente creato un Ufficio Analisi grazie al coinvolgimento in esclusiva di due illustri consulenti, Andrea Paltrinieri e Domenicantonio De Giorgio, due dei quattro maggiori esperti di Materie Prime in Italia. Entrambi professori alla Facoltà di Economia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore con una visione su scala mondiale del mercato energetico, stringono rapporti con i primari operatori
energetici in America e in Europa. Inoltre sono periodiche le loro interviste e le pubblicazioni in testate di prima fascia, tra cui il Wall Street Journal ed il Financial Times.
Oltre la sostanza, anche l’estetica vuole la sua parte, ed è per questo che vogliamo porre l’accento anche sul totale rifacimento del logo e del nome che rappresentano il gruppo di acquisto, oggi non più “Luce e Gas / Gruppo d’Acquisto”, bensì “THE GROUP / Light, Natural Gas & Green
Opportunities”.
“L’articolo determinativo è un segnale di identità forte e di appartenenza – spiega il Direttore di Federalberghi Garda Veneto Mattia Boschelli – L’uso del linguaggio anglofono dà modo alle aziende aderenti di essere promotrici loro stesse del gruppo, anche nei confronti di una platea internazionale. I colori scelti sono quelli usati nella nomenclatura internazionale dell’energia (azzurro per l’elettricità, giallo per il gas) e quindi facilmente riconoscibili in chiave visiva e professionale. Ed infine lo scudo del sistema Federalberghi con la stella ad otto punte, segno di appartenenza e legame al sistema. Confidiamo – conclude Boschelli – che questo traguardo sia uno stimolo per chi come noi oggi rappresenta il settore imprenditoriale. Un comparto che ha necessità di ricevere soluzioni adeguate e il più immediate possibile, oppure di migliorare servizi già performanti, così come noi abbiamo fatto con l’accreditamento ARERA”.

News Correlate