sabato, 28 Novembre 2020

Una tessera agli associati a Federalberghi Garda Veneto

Federalberghi Garda Veneto ha creato, per la prima volta, una tessera per i propri soci con l’obiettivo di testimoniare l’appartenenza all’associazione e rafforzare la fedeltà al sistema fornendo al contempo vantaggi tangibili e servizi alle imprese. Ogni associato riceverà a breve due tessere personali valide per tutto il 2021 e aggiornate annualmente.

Attraverso l’esibizione della tessera il socio e un famigliare avranno garanzia di accesso al circuito esclusivo delle convenzioni già attive e di quelle che si andranno a sviluppare. Nuovi progetti stanno nascendo in seno all’sssociazione e solo i possessori della tessera di Socio di Federalberghi Garda Veneto, tessera numerata, fornita di codice e firma, potranno beneficiare di una molteplicità di servizi di fornitura o consulenza qualificati a supporto delle loro imprese.

“Il tesseramento è fondamentale, perché sostiene i progetti e tiene attivo il rapporto tra l’Associazione e i suoi associati – dichiara il presidente di Federalberghi Garda Veneto Ivan De Beni -. Finora non si era pensato di fornire una tessera agli associati ma ritengo che sia un segnale importante e positivo che possa determinare un maggiore coinvolgimento da parte del socio: solo con persone che condividono, partecipano e supportano le nostre attività, il progetto associativo può mantenersi efficiente e implementarsi sempre di più. Essere socio dovrebbe essere prima di tutto un atto di profonda condivisione e la tessera vuole rappresentare un elemento motivazionale e non solo un vantaggio dal punto di vista economico. Rafforzando il senso di appartenenza vogliamo stimolare la partecipazione attiva e creativa degli associati a cui chiediamo di contribuire segnalando bisogni e collaborando alla ricerca delle offerte locali dedicate a loro e alle loro imprese. Scegliere di associarsi ad un sistema di rappresentanza imprenditoriale come Federalberghi che tutela, rappresenta e sostiene i suoi associati è estremamente vantaggioso soprattutto nelle condizioni attuali di un mercato in crisi e di un sentimento diffuso di precarietà e incertezza – conclude il presidente”.

News Correlate