martedì, 25 febbraio 2020

Atene, Creta, Faro e Pantelleria, nuove rotte estive da Verona targate Volotea

Volotea annuncia l’avvio di 4 nuove rotte per la prossima stagione estiva per la gioia dei viaggiatori veronesi. Prenderanno il via 2 nuovi collegamenti dal Catullo alla volta della Grecia (verso Atene – dal 31 maggio con 2 voli a settimana e un’offerta di 11.400 posti – e Creta – dal 28 giugno 1 volta a settimana per un totale di 4.500 posti), del Portogallo (verso Faro dal 6 giugno 1 volta a settimana per un totale di 5.400 posti) e dell’Italia (con destinazione Pantelleria dal 2 giugno 1 volta a settimana per un totale di 5.700 posti).

Con queste 4 novità il vettore farà salire a 20 le destinazioni raggiungibili dal Catullo a bordo dei propri aeromobili, 10 in Italia e 10 all’estero. Un trend di crescita più che positivo, in linea con gli ottimi risultati registrati da Volotea durante il periodo estivo che si è appena concluso: più di 206.200 passeggeri trasportati, pari ad in incremento del 27% rispetto all’estate 2016.
“Siamo entusiasti di annunciare questi nuovi collegamenti dallo scalo veronese alla volta di 4 mete dal grande fascino e appeal turistico – commenta Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia – Queste novità arricchiscono la nostra offerta a Verona, portando a 20 il numero di città raggiungibili a bordo dei nostri aeromobili. I nuovi collegamenti andranno a rafforzare l’asse turistico da e per Verona che abbiamo contribuito ad alimentare sin dall’avvio delle nostre operazioni”.
“La partnership con Volotea prosegue con il potenziamento delle rotte e l’ampliamento delle destinazioni servite, a riprova di quanto sia forte la sinergia tra la compagnia e lo scalo di Verona – aggiunge Paolo Arena, presidente dell’aeroporto di Verona – Siamo certi che le nuove destinazioni incontreranno ancora di più le esigenze dei nostri passeggeri”.
Per il 2018 Volotea decolla dal Catullo verso 20 destinazioni, 10 domestiche – Alghero, Bari, Brindisi, Cagliari, Catania, Lampedusa, Napoli, Olbia, Palermo e Pantelleria (novità 2018) – e 10 all’estero – Atene (novità 2018), Creta (novità 2018), Faro (novità 2018), Ibiza, Palma di Maiorca, Minorca, Cork, Santorini, Mykonos e Tirana.
Per il lancio delle nuove rotte è stata lanciata una speciale promozione: sarà infatti possibile acquistare biglietti con tariffe a partire da 9 euro verso Faro, Creta, Pantelleria e Atene.
Altra novità è che il Catullo sarà la prima base Volotea in Italia ad operare l’intera programmazione voli con Airbus A319. Questa decisione conferma l’importanza strategica dello scalo per i piani di sviluppo del vettore.

“A Verona festeggiamo un altro importante risultato. Nel periodo estivo (1 giugno – 31 agosto 2017) sono stati oltre 206.200 i passeggeri che hanno scelto Volotea per atterrare o decollare dallo scalo veronese. – continua Rebasti – Un numero importante, che conferma il trend di costante crescita registrato al Catullo! Basti pensare che, rispetto all’estate 2016, i passeggeri transitati dallo scalo veronese a bordo della nostra flotta sono aumentati del +27%”. Volotea continua a conquistare passeggeri a Verona e, grazie a i suoi collegamenti diretti e veloci, ha registrato un tasso di raccomandazione dell’86,2% e un load factor pari al 90%.

News Correlate