Volotea, record di 1 mln di pax all’aeroporto di Verona

In poco più di 5 anni di attività Volota ha trasportato 1 milione di passeggeri da e per Verona. Il grande risultato raggiunto ha rappresentato l’occasione per fare il punto della situazione e riconfermare il fondamentale ruolo che l’aeroporto di Verona ricopre nel network di destinazioni servite dalla low cost.

“Infrangere il tetto del primo milione di passeggeri trasportati a Verona è un risultato davvero strabiliante che ci riempie di grande gioia – ha commentato Carlos Muñoz, presidente e fondatore di Volotea – La nostra strategia di collegare con voli diretti, comodi e convenienti, piccole e medie destinazioni continua a rivelarsi vincente”.
Per i prossimi mesi il vettore scende in pista al Catullo con un incremento del 10% nel volume di posti in vendita, rendendo ancora più semplici viaggi, trasferte e vacanze dei passeggeri veneti.
“Da Verona è possibile decollare a bordo dei nostri aeromobili verso 17 destinazioni, 9 in Italia e 8 all’estero – continua Muñoz – e siamo davvero soddisfatti del calore e dell’accoglienza dimostrati dai nostri viaggiatori”.
Inoltre, il vettore ha in serbo un ventaglio di destinazioni ricchissimo, che prevede collegamenti verso 9 destinazioni in Italia (Alghero, Bari, Brindisi, Cagliari, Catania, Napoli, Olbia, Palermo e Lampedusa) e 8 all’estero. Al volo per Santorini si affiancherà quello per Mykonos. In Spagna si vola verso Minorca, Ibiza e Palma di Maiorca. Infine, se da un lato trovano conferma i collegamenti verso Tirana e Chisinau, dall’altro fa il suo debutto il volo alla volta di Cork, primo collegamento Volotea tra Italia e Irlanda. www.volotea.com

News Correlate