venerdì, 14 Maggio 2021

Volotea, tornano i voli da Verona per Chisinau e Tirana

Volotea torna a volare da Verona verso Chisinau e Tirana. Salgono così a 17 le destinazioni raggiungibili nei prossimi mesi dallo scalo veronese a bordo della flotta della low cost, 9 in Italia, 3 in Spagna, 2 in Grecia, 1 in Albania, 1 in Moldavia e 1 in Irlanda.

“Siamo entusiasti di annunciare la ripresa dei collegamenti alla volta di Chisinau e Tirana da Verona – afferma Valeria Rebasti, Commercial Country Manager Volotea in Italia – Presso il Catullo scendiamo in pista quest’anno con un’offerta davvero ricca che si articola in circa 666.500 posti in vendita. Viaggio dopo viaggio il Catullo ha acquistato sempre maggiore importanza nel nostro network e oggi ricopre un ruolo di spicco nelle nostre strategie di sviluppo”.
Inoltre, Volotea ha deciso di incrementare il numero di aeromobili allocati presso il Catullo che, nei prossimi mesi, salirà a 3.
“Il nuovo aereo ci consentirà di operare un volume maggiore di collegamenti – continua Rebasti – tanto che per il 2017 prevediamo di operare circa 5.300 voli, pari ad un incremento del 10% rispetto al 2016. E non dobbiamo dimenticare che con il nuovo aeromobile si concretizzeranno nuove opportunità lavorative: prevediamo durante l’alta stagione di contare su uno staff di 70 tra cabin crew e piloti, 20 in più rispetto allo scorso anno”.
Il vettore ha in serbo un ventaglio di destinazioni ricchissimo, che prevede collegamenti verso 9 mete in Italia (Alghero, Bari, Brindisi, Cagliari, Catania, Napoli, Olbia, Palermo e Lampedusa, novità estate 2017) e 8 all’estero. Al volo per Santorini si affiancherà quello per Mykonos (novità estate 2017). In Spagna si vola verso Minorca (novità estate 2017), Ibiza e Palma di Maiorca. Infine, alla ripartenza dei voli per Tirana e Chisinau, fa eco il debutto del volo per Cork (novità estate 2017), primo collegamento Volotea tra Italia e Irlanda. www.volotea.com

News Correlate