domenica, 27 Settembre 2020

Ok al treno delle Dolomiti: collegherà Calalzo alla Val Pusteria

C’è intesa tra il Veneto e la provincia autonoma di Bolzano hanno dato l’ok per un collegamento ferroviario tra Calalzo (Belluno) e la val Pusteria.     

“Il treno delle Dolomiti sta prendendo corpo”, ha detto Luca Zaia, governatore del Veneto, annunciando che sarà sottoscritto a breve uno specifico accordo tra Veneto e Bolzano.
“Le nostre Dolomiti, i nostri territori – ha aggiunto Zaia – meritano di aver ancor più un respiro internazionale. Il collegamento con la Val Pusteria ha il significato di chiudere un anello che unisce le Dolomiti venete alla viabilità mitteleuropea”.     

Zaia ha ringraziato Arno Kompatscher, presidente della provincia autonoma di Bolzano, “per la condivisione del progetto, che assumerà probabilmente una valenza soprattutto sul piano turistico”, ma non si è sbilanciato sui tempi e sui costi, anche se Cortina ha l’appuntamento con i mondiali di sci nel 2021.

Il collegamento tra Calalzo e la Val Pusteria – un tempo c’era il treno da Cortina a Dobbiaco – sarà scorporato dall’accordo con Trenitalia che arriverà fino alla località veneta. 

News Correlate